venerdì, agosto 1

Auguri Marco

-
maninretepost 039

-

-

[Sciacca 1 agosto 2008].
Benvenuti! Sono il Presidente dell'Associazione che vi accoglie in questa struttura. Staremo insieme, noi faremo delle cose per voi, voi farete delle cose per noi e per noi tutti... Volontari traducono in inglese, un indiano fa da interprete agli altri indiani accolti e riuniti in assemblea per le prime necessarie informazioni: il cibo, il vestiario, l'ordine, le pulizie, la regolamentazione delle uscite, a breve la possibilità di avere un telefono, i colloqui per vagliare le richieste di asilo. Volontari, appartenenti a Organizzazioni non Governative affiliate alle Nazioni Unite, affiancano l'Associazione Arcobaleno. Gli occhi vivi, partecipi, degli indiani (sono più di cento) condividono le regole. Accanto alla bacheca dei messaggi, la fotocopia dell'articolo che riporta l'ultima tragedia: il padre nigeriano che ha perso due figli nel viaggio verso Lampedusa. Parte così l'inaugurazione del nuovo progetto di Marco Mustacchia e della sua infaticabile presenza a Sciacca, poco politica e molto fattiva. Qualcosa si muove? Aggiornamenti: L'ALTRASCIACCA, Mediatore Interculturale. Proposte didattiche e di approfondimento: RBS_Prodotti

6 commenti:

antoniotornetta ha detto...

Se propio ci tenete tanto a dare ospitalità a queste persone...perchÈ non ve li portate a casa vostra , noi in Contrada Isabella non li vogliamo.....ne oggi e ne mai...CHIARO!!!

Giandomenico Pumilia ha detto...

Vorrei capire a nome di chi parla il signor Tornetta visto che io vivo in Contrada Isabella e non ho nessuna simile preoccupazione e nemmeno la avverto tra i miei conoscenti, parenti e vicini!

Giuseppe Boscarino ha detto...

Da tempo porto avanti lavori per attrezzare una struttura che diventi sede di un GAS_Gruppo di Acquisto Solidale che a prezzi convenienti e con servizi interessanti faccia risparmiare e non solo. Due risultati: uno principale che muove l'azione; l'altro secondario, ma di non accessoria conseguenza.

Come quando si organizza uno schiticchio: non lo si fa per risparmiare, ma anche.

Accoglierei con piacere qualche altra persona pronta a darmi una mano su questo progetto: per diminuire i tempi, magari migliorare insieme i lavori...

E non importa anzi meglio se questa persona dipinta brutta e cattiva, delinquente e pericolosa a prescindere, dovesse rivelarsi attenta e disponibile, alla prova dei fatti magari più o diversamente civile di me. Ne avremmo vantaggi entrambi.

Non è retorica la mia. A livello familiare ho già accolto un giapponese che poi è diventato il nostro Masa, così come ho già accolto una ragazza del Panamà, che ancora prima è diventata la nostra Lis(s)a.

Da Est a Ovest, Da Nord a Sud non importa il paese. Importa il cuore della persona con cui stai o lavori. E la relazione corretta sulle cose da fare, senza tanto cortile.

Calogero Parlapiano ha detto...

complimenti per il blog..davvero molto interessante pieno di spunti. vi ho inserito tra i miei link amici. ciao e buon ferragosto

Giuseppe ha detto...

Grazie, buon ferragosto anche a te, se come spero ci possiamo dare del tu. Il tuo blog è già inserito nella mia lista SCIACCA E DINTORNI che conto estendere pian pianino con l'aiuto e le segnalazioni di voi tutti.

Wil ha detto...

Grazie per aver accolto IONONLODO! Complimenti per il blog, a presto, Wil.